LA PARTE DELLO SPETTATORE

LABORATORIO DI CRITICA TEATRALE E FORMAZIONE DEL PUBBLICO
In occasione della XV edizione di “Leggieri d’Inverno”, Igor Vazzaz, fondatore e critico della rivista web lo sguardo di Arlecchino, propone, in collaborazione con l’associazione Culture Attive/LUS Libera Università di San Gimignano e l’associazione Giardino Chiuso, un laboratorio che sia esperienza collaterale agli spettacoli, aperta a tutti gli spettatori. Il teatro non è, e non riguarda, soltanto le persone che calcano le tavole di un palcoscenico: il rapporto di interazione (e integrazione) tra scena e platea, attore e spettatore, rappresenta in nuce l’aspetto dirimente di tale espressione artistica, la sua prima e intima ragione d’essere. In questo senso, non è sufciente recitare la parte dello spettatore, fruire uno spettacolo dalla buia comodità di una poltroncina: è fondamentale che, alla fase della ricezione, corrisponda un non meno necessario processo di riflessione e assimilazione, quella rielaborazione che corrisponde all’anticamera della critica.
Si offre, così, il laboratorio La parte dello spettatore, condotto da Igor Vazzaz, critico teatrale e collaboratore di testate nazionali e locali, nonché didatta di materie sceniche in ambito sia universitario sia di scuole medie superiori. L’idea è quella di svolgere, prima di ogni spettacolo, un incontro di contestualizzazione cui far seguire la visione dell’allestimento e, dopo la performance, un momento di confronto con gli stessi artisti. I partecipanti saranno eventualmente invitati e aiutati a produrre materiale di commento e analisi degli spettacoli, così come a trarre, dagli incontri con gli artisti, interviste e altri contributi mediatici (fotografe, video): quanto prodotto sarà raccolto e valutato per l’inserimento in una sezione dedicata della rivista lo sguardo di Arlecchino e messo in condivisione con lo stesso Teatro dei Leggieri, cercando di proporre una forma di spettatorialità consapevole e condivisa.

Il laboratorio è aperto a tutti, con un massimo di 20 iscritti, le iscrizioni comporteranno la disponibilità e l’impegno da parte degli aderenti.

PER INFORMAZIONI E ISCRIZIONI




RACCONTAMI UNA STORIA

LABORATORIO PER BAMBINI
La scelta narrativa di affrontare quest’anno Alice nel paese delle meraviglie ci suggerisce tanti spunti e occasioni di approfondimento.
l romanzo è così vario e articolato che la compagnia Giardino Chiuso propone, ai bambini interessati, un percorso teatrale di 10 incontri durante i quali saranno create alcune scene di uno spettacolo ispirate alle pagine di una delle opere più celebri della letteratura.
Il progetto si concluderà con una presentazione pubblica del lavoro.

COSTO

  • Laboratorio “RACCONTAMI UNA STORIA” € 35,00 al mese



LABORATORIO PERMANENTE DI TEATRO DANZA

COMPAGNIA GIARDINO CHIUSO | In collaborazione con LABORATORIO DI CULTURA TEATRALE E DELL’ATTORE diretto da Fulvio Cauteruccio
Il laboratorio è rivolto a bambini (6-10 anni), ragazzi (11-14 anni) e adulti. Ogni classe sarà adeguata all’età dei partecipanti per dar vita ad un percorso fnalizzato alla crescita e ad un arricchimento espressivo, attraverso l’insegnamento di varie tecniche in un campo privilegiato come quello teatrale. Per ogni corso è previsto l’allestimento di uno spettacolo di fne anno.

LABORATORIO BAMBINI

Il laboratorio si propone di offrire ai bambini un percorso artistico/educativo che permetta un’espressività autentica e spontanea, sempre in una chiave ludica, con esercizi sulla voce, il corpo, la gestualità, stimolando anche la concentrazione, la memoria, la coordinazione.

LABORATORIO RAGAZZI

I ragazzi avranno modo di avvicinarsi alle tecniche teatrali fondamentali (la respirazione, la tecnica voca movimento nello spazio scenico, il punto di concentrazione, la relazione con gli altri) attraverso semplic l’ausilio di letture. L’obiettivo del corso è quello di stimolare i ragazzi ad una comunicazione aperta e gruppo con fducia delle proprie capacità, arricchendo le potenzialità espressive e fsiche di ciascuno.

LABORATORIO ADULTI

L’intero percorso propone un lavoro di apprendimento delle basi attoriali attraverso lo studio delle diverse tecniche: impostazione vocale (uso del diaframma, intonazione), dizione, recitazione, movimento (coscienza corporea, postura). Gli incontri saranno tenuti da Patrizia de Bari, Tuccio Guicciardini, Cledy Tancredi per la compagnia Giardino Chiuso e da altri professionisti del mondo dello spettacolo: Fulvio Cauteruccio (attore), Annibale Pavone (attore), Maria Elena Romanazzi (cantante), Laura Bandelloni (attrice).

COSTI

  • BAMBINI € 35,00 al mese + € 20,00 tessera di iscrizione
    (1 lezione alla settimana di 1 ora e mezzo)
  • RAGAZZI € 35,00 al mese + € 20,00 tessera di iscrizione
    (1 lezione alla settimana di 1 ora e mezzo)
  • ADULTI € 50,00 al mese + € 20,00 tessera di iscrizione
    (1 lezione alla settimana di 2 ore)

Le lezioni si terranno a San Gimignano presso il
Centro Diurno Il Bagolaro, via Folgore - San Gimignano
La tessera permette l’ingresso gratuito agli spettacoli della stagione Leggieri d’Inverno 2016/2017